doctor1.jpgFarmindustria, bene apertura su sponsor medici
Scaccabarozzi, importante riconoscere ruolo industria nella formazione

 

(Pharmakronos, 21 ottobre 2010)

 

Piace a Farmindustria l'apertura, con precise regole di trasparenza, alla 'sponsorizzazione' dei medici che partecipano a congressi o eventi formativi da parte delle aziende farmaceutiche. Lo ha spiegato Massimo Scaccabarozzi, Vice-Presidente dell'associazione degli industriali del farmaco, nel corso del dibattito sul "Ruolo e i compiti delle società scientifiche e dell'industria del settore sanitario", ieri a Cernobbio (CO), nell'ambito della Seconda Conferenza Nazionale sulla Formazione Continua in Medicina. Al centro dell'incontro la decisione della Commissione nazionale ECM di permettere la partecipazione dei camici bianchi a corsi di formazione indipendenti su invito delle aziende, con un limite di crediti formativi 'sponsorizzati' (33% in tre anni), la tracciabilità dell'invito e la comunicazione agli Ordini professionali di riferimento. "Siamo soddisfatti - ha spiegato Scaccabarozzi a Pharmakronos - perché c'è un percorso in atto. C'era un problema ed è importante che si sia voluto affrontare".