checkin.jpgGoogle lancia Flight Search
 
(EventReport, 20 settembre 2011)
 
Un nuovo tool per la ricerca di biglietti aerei
 
Nel luglio 2010 Google annunciò l’acquisizione per 700 milioni di dollari di ITA Software, azienda specializzata nel software per la ricerca di informazioni sui voli: adesso è stato potenziato il primo frutto di quell’accordo, Google Flight Search. Si tratta di un motore di ricerca per voli aerei che integra un grafico delle tratte selezionate e i relativi prezzi.
La visualizzazione dei tragitti di volo era già disponibile da maggio, ma la novità per gli utenti è nella possibilità di filtrare i risultati in base alla fascia di prezzo desiderata e alla durata del volo. Il grafico si aggiorna in tempo reale mentre l’utente cambia le preferenze. Chi deve fare più di uno scalo può scegliere uno scalo specifico tramite la funzione Connect via. Al momento, il servizio è attivo soltanto per le maggiori città degli Stati Uniti.
Negli Usa, però, l'avvio del servizio è stato preceduto da polemiche, perché il Ministero della Giustizia ha svolto una lunga indagine per assicurarsi che Flights fosse aperto anche alla collaborazione con altre aziende. “È solo il decollo, non un punto di arrivo” ha dichiarato Google.
Novità interessanti potrebbero essere in arrivo per quanto riguarda il modello di business: “Le compagnie aeree controllano come i propri voli sono messi sul mercato: pertanto i nostri link, come gli altri servizi di ricerca, puntano esclusivamente ai siti delle compagnie. Stiamo lavorando per creare opportunità e fare partecipare gli altri nostri partner della travel industry” afferma BigG.