fad_takeda.jpgOttima redemption per il corso FAD “Ipertensione e danno d’organo: qual è il giusto percorso?”
 
Torino, 27 luglio 2011
 
Dopo soli 2 mesi dall’avvio, il corso FAD “Ipertensione e danno d’organo:
qual è il giusto percorso?” sta ottenendo risultati molto positivi.

Tra gli obiettivi del corso: identificare il danno d’organo, impostare una strategia terapeutica di riduzione del rischio cardiovascolare, consigliare la corretta terapia antipertensiva.
Con il 58% di iscritti sul totale del target cui era rivolto, il corso ha raggiunto una redemption del 75% di discenti che hanno completato il percorso formativo ottenendo i relativi crediti ECM.
L’83% di questi giudica più che adeguato il tempo dedicato alla fruizione del corso rispetto a quello previsto dal Provider, reputando più che buona la funzionalità della piattaforma web di erogazione e, nel 96% dei casi, estremamente competente, disponibile e cortese il personale del Provider dedicato ai servizi di assistenza.
I positivi risultati riscontrati anche sui contenuti del corso e sulla loro applicabilità alla pratica clinica quotidiana, confermano che la Formazione A Distanza riscuote ampio consenso da parte dei Medici di Medicina Generale che ad oggi dimostrano di essere una delle categorie più attente alla FAD.