premio_AIDDA.jpgPremio Aidda alla savonese Sara Armella come imprenditrice dell’anno

Genova, 09 novembre 2011

Il Premio “Imprenditrice dell’anno” è il riconoscimento assegnato ogni anno da AIDDA ad una figura professionale particolarmente rappresentativa per capacità e abilità nel campo dell’imprenditoria femminile.

Mercoledì 9 novembre, alla presenza di Giovanni Calvini, Presidente di Confindustria Genova, Laura Baldi, senior partner di CLUSTER e Presidente AIDDA Delegazione Liguria, ha consegnato il premio “Imprenditrice dell’anno” a Sara Armella, avvocato fiscalista e Presidente della Fiera di Genova.
“AIDDA Liguria ha voluto premiare quest’anno Sara Armella per la sua capacità di combinare in tutte le sue attività – dalla consulenza giuridica nel settore del diritto tributario nazionale e internazionale alla gestione di società partecipate – grande competenza professionale, creatività e innovazione, vivacità, straordinarie capacità relazionali e una leadership naturale” ha spiegato Laura Baldi.
“In questa fase della mia vita professionale – ha dichiarato Sara Armella - ricevere il premio AIDDA Liguria ha un significato speciale. E’ un onore, un riconoscimento ma soprattutto un incoraggiamento per l’incarico assunto in Fiera, dove – fin dai primissimi giorni – ho cercato di sfruttare le mie diverse esperienze per portare avanti un modello di gestione che coniughi rigore e sviluppo. L’obiettivo è superare la situazione di crisi, interna e di mercato, e di riportare la Fiera a essere un motore per la città e il territorio, in termini economici, sociali e culturali”.