medico_ECM.jpgI medici "anziani" si aggiornano di più

(PharmaKronos, 07 marzo 2012)

Maggioranza in regola con ECM, su Doctor's Life i dati della formazione.
  
I medici italiani sono diligenti nell'aggiornamento professionale e nei corsi ECM, soprattutto i più "anziani". In generale, il 72% ha fatto formazione ECM nel triennio 2008-2010. Il 63% ha seguito la formazione in maniera continuativa, acquisendo in media 208 crediti nei 3 anni (sono 150 quelli "obbligatori"). I professionisti tra i 35 e i 50 anni hanno acquisito in media 201 crediti, mentre quelli tra i 51 e i 65 anni arrivano a una media di 234 crediti ECM nel triennio. Questi alcuni dati del Consorzio per la Gestione Anagrafica delle Professioni Sanitarie (COGEAPS) anticipati nel corso del talk show "Ecm, sistema maturo?", in onda su Doctor's life, canale edito dall'Adnkronos Salute, dedicato ai medici e visibile su Sky (440). In Italia, a differenza degli altri Paesi, la formazione continua è obbligatoria per tutte le professioni sanitarie, 22 diverse categorie, per un totale di un milione e 100 mila persone. E, secondo i dati COGEAPS, ogni anno si formano circa 700.000 professionisti sanitari con una attenzione all'aggiornamento che è stata, a conti fatti, costante negli anni. Una nota di merito, visto che l'aggiornamento è un obbligo deontologico, ma solo dal prossimo 13 agosto, come prevede la normativa, non farlo potrà avere un "costo". Per quella data, infatti, gli Ordini professionali dovranno stabilire sanzioni nei confronti degli iscritti che non raggiungono i 150 crediti nel triennio 2011- 2013.
Nel corso della trasmissione dedicata all'aggiornamento professionale dei medici si confrontano Maria Linetti, Responsabile Segreteria Nazionale della Commissione ECM; Amedeo Bianco, Presidente della Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici; Franco Vimercati, Presidente della Federazione Italiana delle Società Scientifiche (FISM) e Paolo Zona, Presidente di Federcongressi nonché Amministratore Delegato di Cluster s.r.l.. Intervengono, inoltre, Massimo Scaccabarozzi, Presidente di Farmindustria e Fernanda Gellona, Direttore Generale di Assobiomedica.

Cluster srl, in qualità di provider ECM accreditato offre una selezione di corsi studiati per le
esigenze formative di un comparto sanitario sempre più attento alla qualità dell’aggiornamento. 
  • ECM
  • Corsi FAD
  • Corsi ECM
  • Provider ECM
  • Formazione a Distanza