expo.jpg4000 eventi. L'opportunità di EXPO 2015

Milano, 27 febbraio 2014

Si è tenuto, a Milano, presso la sala consiliare della sede della Provincia, il convegno "Verso Expo 2015 – un grande evento motore degli eventi" promosso dalla Delegazione Lombardia di Federcongressi&eventi, col patrocinio della Provincia di Milano e di Expo 2015.

In apertura di lavori il Presidente Federcongressi&eventi Mario Buscema ha esortato a “fare sistema” in vista di Expo, evento che si terrà sì a Milano ma che ha una grandissima capacità di estendersi sul piano nazionale.
Pasquale Maria Cioffi, Direttore del settore Presidenza e Relazioni Istituzionali della Provincia di Milano, ha indicato innanzitutto l’accelerazione ai lavori infrastrutturali, che stanno rendendo l’area Expo la più raggiungibile fra le aree fieristiche in tutta Europa.
Giovanni Sacripante, Sales, marketing, business development e ticketing manager Expo 2015, afferma che «il successo di Expo dipende da come legheremo l’evento alle eccellenze italiane, alcune delle quali ci vengono universalmente riconosciute. Tre in particolare: food (ed Expo è un evento food), cultura e turismo. In quei sei mesi l’Italia sarà al centro del mondo, e le cose stanno già andando molto bene, perché siamo a 142 Paesi aderenti». Quanto alle opportunità per le aziende, «gli official partner investono più di tre milioni di euro, i premium partner oltre 10 milioni e i global partner da 20 milioni in su. E realizzeremo oltre 4mila eventi all’interno del padiglione espositivo: fra qualche settimana pubblicheremo sul nostro sito la guida e i bandi di gara. Faremo una competizione per cercare service, content provider, organizzatori ecc. E sceglieremo su base non solo economica ma anche tecnica».