TEVA_torino.jpgBreakthrough cancer pain

Torino, 27 marzo 2014

Si è svolto a Torino, allo Starhotels Majestic, lo scorso 26 e 27 marzo il Corso ECM "Breakthrough cancer pain. Approfondimenti diagnostico-terapeutici per una buona comunicazione" organizzato da Cluster Formazione.

Il corso, i cui Responsabili Scientifici erano il Dott. Andrea Sponghini (Dirigente Medico, S.C.D.U. di Oncologia, A.O.U. “Maggiore della Carità” - Novara) e il Dott. Giovanni Rosti (Direttore S.C. di Oncologia Medica, ULSS 9 - Treviso), era incentrato sul dolore che rappresenta il sintomo più frequente e più invalidante nella storia clinica del paziente oncologico. Il trattamento di questo sintomo è ampiamente inadeguato anche per la scarsa informazione che viene raccolta da parte del medico oncologo sin dal primo colloquio. Il dolore incidente è ancora più negletto e frequentemente non vengono prescritti farmaci adeguati. La ricerca del sintomo dolore, della sua intensità, dell’impatto sulla qualità di vita deve essere fatta sin dall’esordio; analoga attenzione deve essere data al dolore incidente. Sulla scorta di queste osservazioni risulta fondamentale la formazione del medico oncologo nell’intervistare il paziente facendo emergere la problematica del dolore cronico e di quello incidente.