aria2.jpgCorso ECM "L'aria e' vita"

23 novembre 2017

Si è svolto ad Alessandria lo scorso 18 novembre il Corso ECM "L'aria è vita", organizzato da Cluster Formazione

Il delicato equilibrio dei gas che formano la nostra atmosfera è l’elemento fondamentale che permette alla vita di esistere sulla superficie terrestre. L’atmosfera contiene, oltre ai suo maggiori costituenti (azoto, ossigeno, argon, acqua), anche altri gas in concentrazione nettamente minore (detti “gas traccia”) come ozono e anidride carbonica.
Sono proprio questi “gas traccia”, che controllano molti processi chimici dell’atmosfera e la temperatura, ad essere maggiormente interessati dall’inquinamento atmosferico prodotto dall’uomo.
Le modificazioni delle concentrazioni di tali gas, associate all’immissione nell’aria di altre sostanze prodotte dalle attività umane, stanno determinando modificazioni climatiche importanti e stanno aumentando la prevalenza di alcune malattie respiratorie, quali asma bronchiale, BPCO, neoplasie ed altre.
Alla luce di tutto ciò, appare evidente la necessità da una parte di ridurre le immissioni di gas prodotti dalle industrie e dall’altra di promuovere nuovi stili di vita che determinino una drastica riduzione della produzione di inquinanti atmosferici, alcuni generati dall’antropizzazione della terra (interventi sulla mobilità, sul riscaldamento, etc.) ed altri voluttuari (fumo di tabacco).
Il corso ECM, che è stato affiancato anche da alcuni momenti di informazione pubblica, è nato da queste premesse ed il suo obiettivo è stato evidenziare i danni alla salute e le possibili attività di prevenzione e trattamento farmacologico e non delle principali patologie respiratorie indotte dall’inquinamento atmosferico.