ECM FAD ASINCRONA

as_ipb.jpg

Patologie benigne prostatiche:

cosa c'è di nuovo?

DISPONIBILITA'

23 agosto - 23 dicembre 2021

RESPONSABILE SCIENTIFICO

Andrea COCCI

S.O.D. di Urologia Oncologica, Mininvasiva Robotica ed Andrologica

A.O.U. “Careggi” – Firenze

Nel panorama delle malattie che lo Specialista in Urologia deve affrontare quotidianamente, un posto rilevante lo occupano certamente l’Ipertrofia Prostatica Benigna e la Prostatite acuta e cronica.

L’Ipertrofia Prostatica Benigna (IPB) è una patologia piuttosto comune che consiste nell’ingrossamento benigno della prostata, ma che può comportare notevoli difficoltà nella minzione. Colpisce circa l’8% degli uomini con meno di 40 anni di età, ma la percentuale sale al 50% se vengono considerati i soggetti con oltre 60 anni, ponendosi quindi come una condizione di elevata rilevanza nell’attività dello Specialista.

La Prostatite, ovvero l’infiammazione a carico della ghiandola prostatica, è una patologia che in forma cronica e/o acuta interessa dal 30 al 50% degli uomini sessualmente attivi e che, in genere, colpisce coloro che non hanno ancora raggiunto i 50 anni. Si delinea, quindi, come una patologia di grande interesse per lo Specialista in Urologia.

Risulta, quindi, sempre più necessario definire criteri condivisi per la presa in carico e la gestione del paziente con patologie urologiche maschili e per il loro adeguato trattamento. Obiettivo di questo corso di formazione a distanza è presentare alcune novità ed esperienze nell’ambito delle patologie prostatiche, favorendo il trasferimento di conoscenze specialistiche finalizzate all’appropriata gestione dei pazienti affetti da IPB e Prostatite con lo scopo di omogeneizzare modelli comportamentali e di trattamento in ospedale e sul territorio.

Il corso, rivolto ad un massimo di 100 partecipanti, è destinato alla professione di Medico-chirurgo (discipline di riferimento: Continuità Assistenziale, Medicina Generale ed Urologia).

 

ECM

 

Provider ECM: Cluster s.r.l. - ID 345

Obiettivo formativo: documentazione clinica, percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza – profili di cura (Obiettivo formativo di processo – n° 3).

Progetto formativo n. 345 - 322927 

Crediti assegnati: 3 (tre)

La piattaforma FAD utilizzata traccerà la presenza dei partecipanti online e verificherà l’effettiva fruizione dell’intero materiale didattico che compone il corso.

Completata la fruizione del materiale didattico, la piattaforma FAD renderà disponibile il questionario di valutazione dell’apprendimento che dovrà essere compilato entro la data di conclusione dell’attività formativa (23 dicembre 2021).

Al partecipante saranno consentiti al massimo 5 tentativi di superamento della prova, previa la ripetizione della fruizione dei contenuti per ogni singolo tentativo. Al superamento della prova, e previa compilazione del questionario di valutazione della qualità percepita, la piattaforma FAD renderà disponibile l’attestato riportante il numero di crediti acquisiti.

L’iscrizione al corso sarà garantita fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Completata l’iscrizione si riceverà una mail con le credenziali di accesso alla piattaforma FAD.

L’accesso alla piattaforma ed alla fruizione del corso verrà abilitato entro le 24 ore successive all’iscrizione al corso.

L’iniziativa è realizzata grazie al contributo non condizionante di

logo_firma.png