Archivio eventi ECM RES

Non solo Melanoma

Terapie innovative in Dermo-oncologia

Torino, 7/8 febbraio 2020

STARHOTELS MAJESTIC

Corso Vittorio Emanuele II, 54 - Torino 

RESPONSABILI SCIENTIFICI

Virginia Caliendo 

Responsabile S.S.D. di Dermatologia Chirurgica,

A.O.U. “Città della Salute e della Scienza” di Torino, P.O. “San Lazzaro”

Maria Teresa Fierro 

Direttore S.C.D.U. di Dermatologia,

A.O.U. “Città della Salute e della Scienza” di Torino

Negli ultimi anni, lo sviluppo delle conoscenze in tema di patogenesi molecolare dei tumori cutanei e di immuno-oncologia hanno portato allo sviluppo ed alla sperimentazione in ambito clinico di una serie di nuovi composti sia come target-therapy a bersaglio molecolare sia come immunoterapia. Il melanoma rappresenta chiaramente il prototipo per tali innovazioni con la disponibilità di due differenti check-point inhibitors e di due combinazioni di target-therapy, con la possibilità futura di una terza. Tali farmaci sono impiegati ormai ruotinariamente per pazienti con melanoma metastatico in fase avanzata, e da alcuni mesi nell’ambito di expanded access programs anche come terapia adiuvante. Tuttavia, a fianco del melanoma, anche nell’ambito delle altre neoplasie cutanee sono a disposizione o in fase di studio avanzato nuove molecole. Per il carcinoma basocellulare avanzato, già da alcuni anni è disponibile un inibitore del pathway di hedge-hog, mentre per quanto riguarda il carcinoma di Merkel, sempre nelle fasi avanzate e metastatiche, è approvato per uso clinico un anticorpo monoclonale umano anti-PDL1. Sempre in ambito di immunoterapia, sarà presto disponibile un anticorpo monoclonale anti-PD1 per il trattamento del carcinoma squamoso cutaneo localmente avanzato o metastatico. Nell’ambito dei linfomi cutanei, infine, sarà presto disponibile l’impiego di un anticorpo monoclonale farmaco-coniugato per micosi fungoide CD30+, e successivamente di un altro anticorpo monoclonale anti-CCR4. Anche in questo ambito, inoltre, è in fase di sperimentazione un nuovo trattamento immunoterapico anti-PDL1.

La disponibilità di questi nuovi farmaci apre rilevanti scenari in ambito di gestione terapeutica e impiego clinico, andando ad integrarsi con quelle che sono le note e consolidate strategie di terapia quali la chirurgia e la radioterapia, a cui negli ultimi anni si è andata associando anche l’elettrochemioterapia come valida opzione di terapia loco–regionale.

Il presente evento si propone quindi di sviluppare le tematiche emergenti in ambito non solo di melanoma ma anche delle altre neoplasie cutanee coniugandole con le rispettive implicazioni in ambito clinico terapeutico e soprattutto filtrandole attraverso il lavoro integrato multidisciplinare della Rete Oncologica.

Il corso, rivolto ad un massimo di 100 partecipanti, è destinato alle professioni di Medico-Chirurgo (discipline di riferimento: Anatomia Patologica, Biochimica Clinica, Chirurgia Generale, Chirurgia Plastica e Ricostruttiva, Dermatologia e Venereologia, Oncologia, Radiodiagnostica e Radioterapia), Biologo, Farmacista Ospedaliero e Infermiere.    

ECM

 

Provider ECM: Cluster s.r.l. - ID 345

Obiettivo formativo: documentazione clinica, percorsi clinico-assistenziali, diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza e profili di cura (Obiettivo formativo di processo n° 3)  

Progetto formativo n. 345 - 276626             

Crediti assegnati: 9 (nove) 

CLUSTER s.r.l.

Via Carlo Alberto, 32

10123 Torino

  • Facebook Icona sociale
  • Instagram
  • YouTube Icona sociale
  • Vimeo Icona sociale

© 2020 CLUSTER s.r.l. | tutti i diritti riservati | P.IVA IT07530720015

logo_FC.png