Archivio eventi ECM FAD

SAO_25_01_2021.jpg

Trattamento della mammella tuberosa:

passato, presente e futuro

25 gennaio 2021

Dalle ore 18.00 alle ore 20.00

RESPONSABILE SCIENTIFICO

Maria Alessandra Bocchiotti 

S.C. di Chirurgia Plastica e Ricostruttiva U

P.O. “Molinette”, A.O.U. “Città della Salute e della Scienza” di Torino

screen_tuber1.png

TI SEI PERSO IL WEBINAR?

ISCRIVITI ALLA FAD ASINCRONA

screen_tub2.jpg
screen_tuber3.jpg
screen_tuber4.jpg
screen_tuber5.jpg

La mammella tuberosa rappresenta una malformazione complessa in cui all’ipoplasia della mammella si associa una alterazione più o meno marcata della forma mammaria con erniazione della ghiandola attraverso l’areola che presenta dimensioni alterate. Il solco sotto-mammario può essere costretto o assente, la distanza tra le ghiandole più ampia del normale, il seno nel suo insieme appare cilindrico, ptosico con il caratteristico aspetto a “snoopy nose” con quadri di diversa gravità mono o bilaterali.

La conformazione alterata delle mammelle e la loro asimmetria iniziano a manifestarsi con lo sviluppo puberale e sono quindi fonte di grave disagio fisico e psicologico per la giovane paziente che ne è affetta. In conseguenza della complessità e varietà dei quadri clinici, il trattamento chirurgico di questa malformazione ha subìto negli anni numerosi cambiamenti ed evoluzioni. Alle tecniche di rimodellamento ghiandolare mediante lembi si sommano la mastopessi, l’impianto di protesi ed il lipofilling, sia come trattamento unico che come procedura chirurgica complementare. Spesso la correzione della mammella tuberosa deve prevedere l’integrazione di tutte queste tecniche per cui è indispensabile che il chirurgo plastico che approccia la malformazione mammaria abbia una buona padronanza degli interventi chirurgici peculiari della specialità a sua disposizione e sappia come integrarli.

Il webinar sarà incentrato sull’evoluzione delle tecniche chirurgiche e degli algoritmi decisionali nella scelta del trattamento integrato più indicato per ogni paziente nell’ottica di un corretto inquadramento clinico e di una conseguente strategia terapeutica strettamente individuale.

Il corso, rivolto ad un massimo di 350 partecipanti, è destinato alla professione di Medico-chirurgo (disciplina di riferimento: Chirurgia Plastica e Ricostruttiva).

 

ECM

 

Provider ECM: Cluster s.r.l. - ID 345

Obiettivo formativo: contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica (Obiettivo formativo tecnico-professionale - n° 18)

Progetto formativo n. 345 - 312867 

Crediti assegnati: 4,5 (quattro virgola cinque)

La piattaforma FAD utilizzata traccerà la presenza dei partecipanti online e, a partire dalla giornata successiva alla diretta streaming, verrà reso disponibile il questionario di valutazione dell’apprendimento che dovrà essere compilato entro i tre giorni successivi alla data di conclusione dell’attività formativa

Al partecipante saranno consentiti al massimo 5 tentativi di superamento della prova, previa la ripetizione della fruizione dei contenuti per ogni singolo tentativo. Al superamento della prova, e previa compilazione del questionario di valutazione della qualità percepita, la piattaforma FAD renderà disponibile l’attestato riportante il numero di crediti acquisiti.

QUOTE DI ISCRIZIONE AL CORSO

 

• Soci SICPRE in regola con la quota associativa:  iscrizione gratuita

• Specializzandi in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva: iscrizione gratuita

• Soci SICPRE NON in regola con la quota associativa : € 50,00 IVA 22% inclusa

• NON Soci SICPRE: € 50,00 IVA 22% inclusa

MODALITA' DI ISCRIZIONE AL CORSO

 

L’iscrizione al corso sarà garantita fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Per poter partecipare all’attività formativa è indispensabile, per tutti gli interessati, iscriversi online entro il 24 gennaio 2021. Dopo tale data non sarà più possibile iscriversi al corso.

Per fruire del corso sarà necessario collegarsi al sito www.clusterfad.it utilizzando username e password ricevute via mail all’atto dell’iscrizione.

Tali credenziali di accesso saranno utilizzabili anche per le future iscrizioni online agli eventi RES e FAD promossi da Cluster s.r.l.

L’iniziativa è realizzata grazie al contributo non condizionante di

revee2.png