top of page

Archivio eventi ECM RES

nonsolomelanoma_2024.jpg

Non solo melanoma 2024

Terapie innovative in Dermo-oncologia

Torino, 16 - 17 febbraio 2024

STARHOTELS MAJESTIC

Corso Vittorio Emanuele II, 54 – Torino

RESPONSABILI SCIENTIFICI

Virginia Caliendo

Responsabile S.S.D. di Dermatologia Chirurgica

A.O.U. “Città della Salute e della Scienza” di Torino – P.O. “San Lazzaro” 

Franco Picciotto

S.S.D. di Dermatologia Chirurgica

A.O.U. “Città della Salute e della Scienza” di Torino – P.O. “San Lazzaro”

I tumori primitivi cutanei rappresentano un gruppo eterogeneo di patologie oncologiche caratterizzate da significative differenze cliniche, dermatoscopiche, anatomo-patologiche e di decorso. Il significativo incremento di incidenza di tali patologie negli ultimi decenni, associato all’aggressività clinica di alcune forme, quali il melanoma cutaneo o il carcinoma di Merkel, rendono cruciale il corretto management di tali neoplasie, sia in termini di diagnosi precoce, sia dal punto di vista della gestione integrata multidisciplinare. Lo sviluppo e l’impiego di metodiche di diagnostica non invasiva più sensibili e specifiche, quali ad esempio la microscopia a laser confocale, hanno migliorato l’accuratezza diagnostica. Un ulteriore vantaggio clinico significativamente rilevante è stato più recentemente raggiunto grazie all’approccio integrato fra chirurgia e nuove terapie sistemiche indicate nelle fasi avanzate. L’implementazione di terapie skin-directed (dalle terapie topiche per le forme iniziali di non-melanoma skin cancer alla elettrochemioterapia) e lo sviluppo di nuovi farmaci (terapie target a bersaglio molecolare ed immunoterapia) offrono nuovi e sempre più efficaci strumenti di cura agli specialisti coinvolti nella presa in carico di questi pazienti. Il progressivo affermarsi di questi nuovi farmaci ha permesso di osservare concreti vantaggi in termini di sopravvivenza e di qualità di vita del paziente. L’approccio multidisciplinare è dunque elemento imprescindibile al fine di mettere a disposizione dei pazienti la migliore strategia di presa in carico possibile. Questa rivoluzione impone da una parte una maggiore consapevolezza dei dermatologi e degli oncologi sulle possibilità terapeutiche a disposizione, ma dall’altra richiede una assoluta appropriatezza d’uso affinché la pratica clinica si mantenga nei limiti della sostenibilità economica. Questo evento di formazione ECM si propone quindi di affrontare le tematiche emergenti non soltanto relative al trattamento del melanoma, ma anche di altre neoplasie cutanee, coniugandole con le rispettive implicazioni di carattere clinico-terapeutico e, soprattutto, filtrandole attraverso il lavoro integrato e multidisciplinare della Rete Oncologica.

Il corso, rivolto ad un massimo di 150 partecipanti, è destinato alle professioni di Medico-Chirurgo (discipline di riferimento: Anatomia Patologica, Biochimica Clinica, Chirurgia Generale, Chirurgia Plastica e Ricostruttiva, Dermatologia e Venereologia, Oncologia, Radiodiagnostica e Radioterapia), Biologo, Farmacista Ospedaliero e Infermiere.

 

ECM

 

Provider ECM: Cluster s.r.l. - ID 345

Obiettivo formativo: documentazione clinica, percorsi clinico-assistenziali, diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza e profili di cura (Obiettivo formativo di processo n° 3)

Progetto formativo n. 345 - 401243

Crediti assegnati: 8,4 (otto virgola quattro)

PARTECIPAZIONE

La partecipazione, libera e gratuita, sarà garantita fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Per ragioni organizzative è indispensabile, per tutti gli interessati, iscriversi entro il 14 febbraio 2024.

L’iniziativa è realizzata grazie al contributo non condizionante di

nonsolomelanoma_2024_sponsor.png
bottom of page