Archivio eventi ECM RES

res_paz_cov.jpg

La gestione integrata del paziente diabetico

nel contesto pandemico COVID-19

Torino, 28 settembre 2021

HOTEL NH SANTO STEFANO

Via Porta Palatina, 19 - 10122 Torino

RESPONSABILE SCIENTIFICO

Daniela Sansone

S.C. di Endocrinologia e Malattie Metaboliche ASL Città di Torino 

Nella gestione del diabete, così come di tutte le patologie croniche, l’integrazione fra assistenza ospedaliera e medicina territoriale è presupposto fondante della corretta presa in carico del paziente. Affinché il processo di cura sia progressivamente sempre più efficace è di fondamentale importanza il costante aggiornamento di carattere scientifico e lo scambio reciproco di esperienze fra Specialisti e MMG. Dopo l’immissione in commercio di nuove molecole per la cura del diabete mellito si rende pertanto necessario un continuo e proficuo scambio di informazioni tra lo Specialista ed il MMG per permettere un’adeguata sorveglianza da parte del Curante della terapia condotta dal paziente.

 

Purtroppo l’emergenza sanitaria causata dalla pandemia Covid-19 ha messo in seria discussione la tenuta del Sistema Sanitario Nazionale costretto a dedicare una larga parte delle proprie risorse all’assistenza di malati affetti da patologia virale da Sars-Cov-2. Tale situazione ha generato gravi ripercussioni sulla gestione di molti pazienti affetti da altre patologie, con un particolare riguardo alle patologie croniche e degenerative. I pazienti affetti da tali patologie, infatti, necessitano di un continuum assistenziale che in questi mesi è risultato fortemente compromesso sia per ragioni di sicurezza sanitaria (accesso problematico sia agli ambulatori del MMG che alle strutture nosocomiali), sia per ragioni di ridotta disponibilità di personale sanitario impegnato sul fronte emergenziale.

 

Questo corso di aggiornamento ECM ha pertanto l’obiettivo di rimettere al centro dell’attenzione il paziente diabetico, favorendo il confronto fra Specialista Diabetologo e Medico di Medicina Generale affinché, seppur in un contesto organizzativo e sanitario complesso, venga salvaguardata la corretta presa in carico e la gestione integrata di questa categoria di pazienti fragili facendo il punto sull’applicazione del PDTA regionale a circa 3 anni dalla sua attivazione presso la ASL Città di Torino, prendendo in esame i primi report di attività, condividendo alcune criticità operative e proponendo alcune opportunità di miglioramento in termini di efficacia clinica ed organizzativa nell’ottica dell’incremento di qualità del servizio offerto al paziente.

Il corso, rivolto ad un massimo di 30 partecipanti, è destinato alla professione di Medico-Chirurgo (discipline di riferimento: Endocrinologia, Geriatria, Malattie del Metabolismo e Diabetologia, Medicina Generale, Medicina Interna).  

 

ECM

 

Provider ECM: Cluster s.r.l. - ID 345

Obiettivo formativo: documentazione clinica, percorsi clinico-assistenziali, diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza e profili di cura (Obiettivo formativo di processo n° 3)

Progetto formativo n. 345 - 326080

Crediti assegnati: 4 (quattro)

PARTECIPAZIONE

La partecipazione, libera e gratuita, sarà garantita fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Per ragioni organizzative è indispensabile, per tutti gli interessati, iscriversi entro il 24 settembre 2021.

L’iniziativa è realizzata grazie al contributo non condizionante di

boehringer.png
logo_lilly.png